24.4.2021 Docenza al Master in Intelligence dell’Università della Calabria

Updated: 2 days ago




Il 24 aprile 2021 l'Avv. Lifang Dong, presidente dell'Associazione Silk Council e fondatrice dello studio legale internazionale Dong & Partners, ha tenuto una docenza in video conferenza su "Il Sistema di intelligence in Cina ai tempi della Nuova Via della Seta e del Covid-19" a 45 militari (carabinieri, polizia di stato, esercito, aeronautica, marina militare e guardia di finanza), liberi professionisti e laureati nel Master in Intelligence dell'Università della Calabria, diretto dal Prof. Mario Caligiuri, Presidente della Società Italiana di Intelligence (SOCINT).

Nella sua lezione, l'Avv. Dong ha parlato del ruolo geopolitico della Cina e delle storiche riforme che hanno portato il paese ad essere tra le prime economie del mondo e primo partner commerciale dell’Unione Europea. Si sono analizzati i nuovi indirizzi politici emersi nelle “Due sessioni” (in cinese “lianghui”) tenutesi dal 4 e 5 al 11 marzo 2021 dalla Conferenza Politica Consultiva (CCPPC) e dal Congresso Nazionale del Popolo (NPC), in cui è stato approvato il 14° Piano quinquennale per lo sviluppo economico e sociale 2021-2025.

Si è poi passati al sistema di intelligence cinese, caratterizzato da un meccanismo di integrazione pubblico e privato. L’Avv. Dong ha fatto riferimento in particolare alle politiche cinesi sulle smart cities, al social credit system, alle leggi cinesi sulla cybersecurity, intelligence, controllo sulle esportazioni, sicurezza nazionale per Hong Kong, nonché ai casi dei rapporti commerciali internazionali di Huawei nel settore ICT.

La lezione si è conclusa con un focus sulle relazioni bilaterali tra Cina ed Europa e tra Cina e Italia. Sulle prime rivestono particolare rilevanza l’Accordo sugli investimenti Cina – UE (i cui negoziati si sono conclusi il 30 dicembre 2020), l’Accordo Cina -UE sulle indicazioni geografiche per l’export di alimenti e bevande (entrato in vigore il 1 marzo 2021) ed il China CEEC (Central and Eastern Europe Countries) Summit del 9 febbraio 2021.

Sulle relazioni Cina Italia, l’Avv. Dong ha ricordato che il 2020 è stato stato il 50 ° anniversario delle Relazioni Diplomatiche tra i due Paesi e già 16 anni dalla firma del partenariato strategico. Inoltre, durante la visita del Presidente Xi Jinping in Italia tra il 21 e il 23 marzo 2019, Italia e Cina hanno firmato un Memorandum d'intesa per la cooperazione nel contesto del Progetto Nuova Via della Seta. Alla X Sessione del Comitato intergovernativo Italia-Cina del 29 dicembre 2020 sono stati individuati i seguenti settori strategici della collaborazione sino italiana: energetico, petrolchimico, siderurgico e infrastrutture, con progetti che si svilupperanno sul mercato cinese, ma anche Paesi terzi e che vedranno la collaborazione tra aziende cinesi ed italiane. Si è inoltre fatto riferimento ad alcuni casi di successo di cooperazione sino-italiana come il Parco Ecologico Sino-Italiano di Ningbo, creato nel 2014 su intese dei Governi italiano e cinese e con cui l’Associazione Silk Council presieduta dall’Avv. Dong ha firmato un accordo di cooperazione strategica.

Infine l'Avv. Dong ha concluso: “Per alcuni la Cina è una minaccia, per altri un Paese con il quale allearsi dando vita a un nuovo assetto geopolitico. Vi sono molte posizioni intermedie, adottate da numerosi Paesi europei che intendono fare affari con Pechino, tutelando i propri interessi, senza necessariamente abbandonare l’asse atlantico”.

Si ringraziano il Prof. Mario Caligiuri, la dott.ssa Mariangela per l'invito e tutti i partecipanti per l’attenzione.



depliant programma master intelligence 2
.
• 112KB

Rassegne Stampa:


Intelligence, Lifang Dong al Master dell’Università della Calabria: “La Cina, ha avviato una politica che si basa sul multilateralismo, La “Nuova Via della Seta” può rappresentare una “futura via della pace”. - MediterraneiNews. 10 Maggio 2021


#academy #geopolitica #china #intelligence #italia #europa #ict

41 views0 comments